L’associazione

L ‘ Associazione “AMINTA” E Stata Fondata Al Termine dell’Anno 2016 da un gruppo di musicisti e Musicologi Che Hanno sentito l’esigenza di gran lunga riemergere lo splendore raggiunto a Ferrara Dalla musica Durante il Rinascimento.

DOPO la Devoluzione di Ferrara allo Stato Pontificio e l’avvento del barocco, la città ha vissuto un Relativo Declino musicale.
Una meta degli anni ’70 del XX secolo, in Seguito alla Diffusione delle Esecuzioni filologiche e alla riscoperta della musica avvenuta “antica” in Tutta Europa, a Ferrara ha Avuto Luogo Una Importanti Cooperazione Tra musicisti e Forze culturali. Da QUESTE sinergie E nato il progetto “La Bottega Musicale Ferrarse” (Banchetti Musicali Alla Corte Estense, Bologna, Bongiovanni Editore 1975), terminato Pochi anni DOPO. In this Stesso Periodo have been pubblicati Importanti studi musicologici Che Hanno ricostruito le vicende musicali ferraresi dal ‘400 alla Prima metà del’ 600 (Lewis Lockwood, Anthony Newcomb, Lorenzo Bianconi, Thomas Walker).

A quasi quarantanni da QUESTE Esperienze un nuovo gruppo di Giovani ha DECISO di Creare l’Associazione “Aminta” per costituire Una Formazione stabile Legata Alla Città di Ferrara Specializzata nel repertorio musicale rinascimentale. Un Progetto Che Si Propone di ristabilire La Tradizione di artigianato musicale e Competenze musicologiche Che un momenti alterni Sono riemerse Tra La nebbia della città estense nel corso dell’ultimo Secolo.

Aminta si propone di valorizza il rapporto di Tra La musica e il patrimonio artistico della Città di Ferrara Attraverso concerti, seminari, corsi e Pubblicazioni

L’accuratezza delle Esecuzioni musicali filologiche e resa possibile Dallo Studio di approfondito delle Fonti, in studio Che mira Anche a riscoprire repertori dimenticati ea contestualizzarli Storicamente.
I Concerti Proposti cercano di ripristinare la natura dello spettacolo musicale rinascimentale: una commistione Tra la musica e le arti performative Altre Nella APPROPRIATA cornice monumentale.

P ropone Musica Antica suonata Oggi Incontrando il Pubblico Tra vie,

giardini e palazzi della città rinascimentale

 

Per leggere e Scaricare
Lo  Statuto dell’Associazione AMINTA  clicca qui!

           soci Fondatori

Eugenio Sorrentino
Enrico Scavo
Paolo Ferrari
Angela Troilo
Antonio Lorenzoni
Caterina Tonini
Teresa Parigi
Alessandro Casali
Enzo Maria Ginexi

             Consiglio Direttivo

Presidente Eugenio Sorrentino
vicepresidente Enrico Scavo
Segretario Paolo Ferrari